Piattaforma Multiregionale Agri Italia del FEI: sostegno alle PMI agricole

L’Autorità di Gestione del PSR Puglia 2014-2020 rende noto che, a seguito delle recenti modifiche introdotte dai regolamenti comunitari, l’operatività dello strumento finanziario “Piattaforma Multiregionale Agri Italia del FEI“, cofinanziato dal PSR Puglia, è stata modificata per comprendere il sostegno alle PMI agricole ed agroalimentari in difficoltà a seguito della crisi pandemica Covid-19.

In particolare è prevista la possibilità, da parte delle PMI, di ricevere un prestito dell’ammontare massimo di 200 mila euro con piano di ammortamento fino a 12 anni, a sostegno della liquidità aziendale nella forma di capitale circolante autonomo, ovvero non collegato a investimenti. I prestiti potranno beneficiare della garanzia del FEI al 50%, senza costi di commissioni e con trasferimento del beneficio al destinatario finale in termini di minori tassi di interesse o garanzie collaterali.

Le domande dovranno essere presentate entro il 30.06.2021 presso le seguenti Banche che hanno sottoscritto specifiche modifiche degli accordi operativi con il FEI:

  • Credem
  • Banca Popolare Pugliese
  • Banca Popolare di Puglia e Basilicata
  • Monte dei Paschi di Siena

Ai fini dell’ammissibilità dell’operazione l’intermediario finanziario effettuerà una valutazione documentata sulla base delle informazioni finanziarie disponibili per confermare che si è verificata una riduzione delle entrate previste/effettive del beneficiario finale per il 2020 e, se tale valutazione è effettuata nel 2021, per il 2020 e per il 2021, rispetto al 2019.

I destinatari finali percettori dei prestiti dovranno ricadere nelle tipologie di beneficiari previsti dal PSR per le Sottomisure 4.1 (focus area 2A) e 4.2.

Confagricoltura Foggia

Leggi il precedente

UN AIUTO PER I FRANTOI